Covid-19

Per una donazione sicura e responsabile:


  • la mattina della donazione, a casa, misura la temperatura corporea; se maggiore di 37,5° avverti i dirigenti Avis e resta a casa

  • se nei 14 giorni precedenti alla donazione hai avuto contatti con persone risultate positive al test per la ricerca del Covid19 contatta i medici del Centro trasfusionale per valutare se puoi donare o meno

  • indossa correttamente una mascherina chirurgica nuova

  • sanifica le mani prima di entrare al Centro di raccolta

  • mantieni il distanziamento sociale durante tutto il percorso donazionale

  • in caso di sintomi riconducibili al Covid-19 (febbre, tosse, mancanza di respiro, scomparsa di gusto e/o olfatto, nausea o diarrea) nei 7-10 giorni successivi alla donazione: contatta i medici del Centro Trasfusionale

  • in caso di positività, trascorso il termine di 14 giorni dal tampone negativo si può riprendere a donare

  • i donatori lungamente positivi al test per la ricerca del genoma virale su tampone naso-faringeo possono essere riammessi alla donazione solo a fronte dell'esito negativo del test

  • per i donatori che vengono da un altro comune: sull'autodichiarazione barrate altri motivi, poi scrivete donazione di sangue e di emocomponenti; sotto, in merito allo spostamento, scrivete livelli essenziali di assistenza sanitaria ai sensi dell'art. 5 della legge 219/2005; in caso di necessità, mostrate la conferma della prenotazione della donazione presso AVIS Godega o la circolare ministeriale che trovi QUI.


donare dopo il vaccino anti-covid:


  • devono attendere 48 ore prima di donare gli asintomatici a cui è stato somministrato un vaccino a base di mRNA, come quelli sviluppati da Pfizer-BioNTech e Moderna, attualmente disponibili nel nostro Paese

  • anche chi ha sviluppato sintomi dopo la somministrazione del vaccino può essere accettato alla donazione dopo almeno 7 giorni dalla completa risoluzione dei sintomi

  • è possibile donare dopo almeno 4 settimane da ciascun episodio vaccinale nel caso in cui al donatore sia stato somministrato un vaccino anti-Covid di cui manchino o non si riescano a reperire sufficienti informazioni

  • dopo almeno 4 settimane da ciascun episodio vaccinale, possono donare i soggetti sottoposti a somministrazioni con virus attenuati

Preferisci guardare un breve video con le indicazioni necessarie? Clicca QUI!